cattedrale di san vito

Cattedrale di San Vito | La cattedrale gotica del Castello di Praga

La magnifica cattedrale di San Vito fu fondata nel 1344 sull’originaria rotonda romanica. Questa cattedrale gotica è simbolo spirituale dello stato ceco e furono impiegati quasi 600 anni per finirne la costruzione. Fu completata solo nel 1929 ed è una parte fondamentale della storia del castello di Praga. I suoi grandiosi interni vantano una serie di meraviglie tra cui la Cappella di San Venceslao, splendidamente decorata, con la tomba di San Venceslao, la cripta nella quale sono sepolti molti re cechi e la Camera della Corona, che ospita i gioielli della corona. L'accesso alla cattedrale di San Vito è incluso nei biglietti d'ingresso per il castello di Praga. 

Perché visitare la cattedrale di San Vito?

Cattedrale di San Vito

All’interno della cattedrale reale di San Vito c'è molto da ammirare, specialmente le bellissime vetrate. Cerca quella del famoso pittore ceco Alfons Mucha situata nella terza cappella sul lato sinistro. L'interno della cattedrale ospita meraviglie come la Cappella di San Venceslao, splendidamente decorata, con la tomba di San Venceslao, la cripta nella quale sono sepolti i re cechi e la Camera della Corona, dove sono conservati i gioielli della Corona. La cattedrale di San Vito contiene anche il sarcofago d'argento di San Giovanni Nepomuceno, il più pesante del suo genere in tutta la Repubblica Ceca! La Grande Torre Sud della cattedrale fu costruita alla fine del XIV secolo e poi ricostruita nei secoli XVI e XVIII. La torre contiene la più grande campana della Repubblica Ceca, chiamata Zikmund. Al centro della cattedrale potrai anche vedere otto statue dorate di santi patroni cechi.

Informazioni sulla cattedrale di San Vito

Cattedrale di San Vito
  • La cattedrale di San Vito del castello di Praga è uno degli edifici più importanti della Repubblica Ceca e dell'ex regno boemo. 
  • I gargoyle della cattedrale di San Vito sono stati creati da più scultori. Per questo motivo, non ne troverai due simili sulla facciata. 
  • Anche prima della sua completa costruzione, la cattedrale di San Vito di Praga ospitava regolarmente messe, funerali e incoronazioni. 
  • La cosa più difficile da costruire nella cattedrale di San Vito fu il sistema delle volte. Tuttavia, la sua costruzione non fu documentata nel medioevo.

Origini della cattedrale di San Vito

La costruzione dell'attuale cattedrale gotica iniziò il 21 novembre 1344, quando il re Giovanni di Boemia pose la prima pietra del nuovo edificio. La costruzione continuò in seguito sotto il regno di Carlo IV. Matteo di Arras e Peter Parler furono i due architetti che lavorarono alla costruzione della cattedrale di San Vito nel castello di Praga.

La costruzione dovette essere interrotta quando un nuovo re, il figlio di Carlo Venceslao IV, salì al potere. Quando scoppiò la guerra hussita nel 1419, la cattedrale di San Vito rimase incompiuta per quasi 600 anni! La guerra e un incendio la danneggiarono pesantemente il suo arredamento ed alcune parti.

Completamento della costruzione della cattedrale di San Vito

Solo nella seconda metà del XIX secolo la costruzione fu completata in stile neogotico. Nel 1844, Václav Pešina insieme all'architetto neogotico Josef Kranner, ad un incontro di architetti tedeschi a Praga presentò un programma per la ristrutturazione e il completamento della cattedrale.

La chiesa fu consacrata solennemente nel 1929 in occasione del giubileo di San Venceslao. Nonostante la metà occidentale presenti molti elementi neogotici, durante il restauro, furono utilizzati molti dei disegni di Peter Parler per donarle un aspetto armonioso.

Nel 1954, un decreto del governo mise l'intero castello di Praga in proprietà di "tutto il popolo cecoslovacco" e nell'amministrazione dell'Ufficio del Presidente. La cattedrale di San Vito continua a rimanere come uno degli edifici ecclesiastici più importanti della Repubblica Ceca.

L'importanza storica della cattedrale di San Vito

Cattedrale di San Vito

Senza dubbio, la cattedrale di San Vito ebbe una grande influenza sullo sviluppo degli elementi dello stile tardo gotico in Europa centrale. I membri della famiglia Parler progettarono numerosi edifici in tutta l'Europa centrale e anche nella Repubblica Ceca.

Gli stili gotici di Slovenia, Austria, Croazia settentrionale e Germania meridionale furono tutti enormemente influenzati dal design della famiglia Parler. Il tardo gotico dell'Europa centrale è caratterizzato da volte ornate che furono originariamente introdotte da Parler e dal suo sviluppo del sistema di volte per il coro della cattedrale di San Vito. Gli studiosi ipotizzano anche che la cattedrale di San Vito abbia influenzato lo sviluppo dello stile gotico inglese. 

L'interno della cattedrale di San Vito

interni cattedrale di San Vito

La cattedrale di San Vito è uno splendido esempio di architettura gotica. I suoi interni sono pieni di architettura squisita che la rende un'attrazione da non perdere per qualsiasi visitatore. All'interno della cattedrale potrai ammirare vetrate colorate, porte di legno intricatamente intagliate e molte altre meraviglie di design e decorazione. La cappella di San Venceslao è un elemento fondamentale degli interni della cattedrale. L'interno della cattedrale ospita anche i gioielli della corona e le tombe reali, ma queste non sono sempre accessibili ai visitatori. All'interno della cattedrale di San Vito troverai anche la Cappella Wallenstein, con le sue lastre tombali consumate degli architetti della cattedrale Matthias di Arras e Peter Parler. All'interno della cattedrale è anche possibile vedere l'Oratorio Reale, un elegante balcone con volte a costoloni scolpite per sembrare rami d'albero. La finestra del coro, la cappella Schwarzenberg, la cappella del Santo Sepolcro e la cappella della Vergine Maria sono attrazioni da non perdere all'interno della cattedrale, in quanto meravigliosamente realizzate. 

Da sapere prima di visitare la cattedrale di San Vito a Praga

Orari
Come arrivare
Cattedrale di San Vito

Durante la stagione turistica estiva, dall’1 aprile al 31 ottobre, gli orari sono:

Dal lunedì al sabato: dalle 9:00 alle 17:00.

Domenica: dalle 12:00 alle 17:00. 

Durante la stagione turistica invernale, dall’1 novembre al 31 marzo, gli orari sono:

Dal lunedì al sabato: dalle 9:00 alle 16:00.

Domenica: dalle 12:00 alle 16:00.

Cattedrale di San Vito

La cattedrale di San Vito si trova all'interno del castello di Praga.

Indirizzo: Hradčany, 119 08 Praga 1, Repubblica Ceca.

Trovalo sulla mappa.

In tram: linee 22 e 23. Il secondo cortile del castello di Praga si trova a soli 5 minuti a piedi dalla stazione più vicina, Pražský hrad.

Percorso alternativo del tram: linee 22 e 23. Scendi a Pohořelec invece che a Pražský hrad e fai una passeggiata panoramica di 10 minuti fino al castello attraverso il quarto cortile.

In metro: linea A (verde). La stazione più vicina è Malostranská, che dista 7 minuti e 500 metri dal castello.

Elementi fondamentali della cattedrale di San Vito

Cattedrale di San Vito

Cappella di San Venceslao

La cappella di San Venceslao si trova al centro della cattedrale di San Vito ed è nota per la sua grandezza. Ospita la tomba del più importante patrono ceco, San Venceslao. Le pareti vantano quasi 1300 una serie di pietre preziose e i dipinti del Ciclo della Passione, entrambi parte della decorazione originale della cattedrale del XIV secolo.Le aree superiori presentano dipinti che raffigurano la vita di San Venceslao, opera del Maestro della Pala di Litoměřice tra il 1506 e il 1509. Una statua gotica di San Venceslao fu creata da Jindrich Parler (nipote di Pietro) nel 1373. La cappella non è accessibile ai visitatori, può essere vista solo dalle porte.

Cattedrale di San Vito

Finestre in vetro colorato

La cattedrale presenta straordinarie vetrate curate nei minimi dettagli. Nel medioevo c'era la credenza che la luce in una chiesa fosse divina. Quando i raggi del sole cadono su di essa la cattedrale si illumina con i colori dell'arcobaleno. Diversi artisti cechi, tra cui il famoso pittore Alfons Mucha, lavorarono alle vetrate. 

Cattedrale di San Vito

Camera della Corona

Nell'angolo sud-ovest della cappella di San Venceslao si trova una piccola porta con sette serrature. Questa porta conduce alla camera della Corona, che contiene i gioielli della Corona ceca. Questi preziosi gioielli sono esposti al pubblico solo una volta ogni otto anni. È il luogo meno accessibile del castello. Il presidente della Repubblica ha il diritto esclusivo di decidere l'esposizione dei gioielli della corona. L'oggetto più antico dei Gioielli della Corona è la corona di San Venceslao, decorata con pietre preziose e perle.

Come acquistare i biglietti per la cattedrale di San Vito a Praga
La cattedrale di San Vito è situata all'interno del castello di Praga. I tuoi biglietti per il castello ti danno accesso alla cattedrale. Per soddisfare le tue esigenze puoi scegliere fra una vasta gamma di biglietti.

Biglietti Salta la Coda per il Castello di Praga con guida digitale opzionale

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Altri dettagli +

Tour guidato di 2 ore del Castello di Praga e del quartiere del castello

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
2 h
Tour guidato
Altri dettagli +

Alchimie & Misteri: visita guidata al Castello di Praga dopo il tramonto

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
3 h
Tour guidato
Altri dettagli +

Risposte alle domande frequenti sulla Cattedrale di San Vito

D. Chi costruì la cattedrale di San Vito?

R. Il re Giovanni di Boemia pose la prima pietra della cattedrale di San Vito e la costruzione continuò poi sotto il regno di Carlo IV. 

D. Quando fu fondata la cattedrale di San Vito?

R. La costruzione dell'attuale cattedrale gotica, la cattedrale di San Vito, iniziò il 21 novembre 1344.

D. Per cosa veniva usata la cattedrale di San Vito?

R. La cattedrale di San Vito è stata usata per le funzioni religiose e le incoronazioni dei re e delle regine ceche. È anche un luogo di sepoltura di diversi santi patroni, sovrani, nobili e arcivescovi.

D. Quali figure importanti sono sepolte nella cappella di San Venceslao?

R. San Venceslao, il santo patrono ceco, è sepolto nella cappella di San Venceslao.

D. Da quale ingresso del castello di Praga dovrei entrare per visitare la cattedrale di San Vito?

R. È possibile accedere alla cattedrale attraverso il portale nella facciata occidentale, di fronte al passaggio tra il secondo e il terzo cortile del castello di Praga.

D. Come acquistare i biglietti per la cattedrale di San Vito a Praga?

R. L'accesso alla cattedrale di San Vito è compreso nei biglietti per il castello di Praga, che puoi prenotare online.

D. I miei biglietti per il castello di Praga danno accesso alla cattedrale di San Vito?

R. Sì, i biglietti per il castello di Praga danno accesso alla cattedrale di San Vito e ad altre strutture importanti.

D. Come raggiungere la cattedrale di San Vito?

R. Puoi raggiungere il castello di Praga e la cattedrale di San Vito al suo interno con le linee di tram 22 e 23 dalla stazione della metropolitana Malostranska (fermata Prazsky hrad) o dalla stazione della metropolitana Malostranska da Old Royal Steps.

D. I tour del castello di Praga sono ripartiti?

R. Sì, i tour del castello di Praga sono ripartiti. Puoi prenotare i tuoi biglietti online qui.

D. È sicuro visitare il castello di Praga dopo il COVID-19?

R. Sì, il castello di Praga segue tutti i regolamenti COVID-19.

D. Sono disponibili visite guidate per il castello di Praga?

R. Sì, qui sono disponibili visite guidate per il castello di Praga.

D. Quanto tempo è necessario per esplorare il castello di Praga e la cattedrale di San Vito?

R. Sono necessarie almeno 2-3 ore per visitare il castello di Praga e scoprire tutte le sue attrazioni.